Istruzioni per l'invio del file

DEVO ACQUISTARE UN PRODOTTO PERSONALIZZATO CON IL MIO LOGO, COME INVIO IL FILE PER LA STAMPA?

Puoi inviare i tuoi file in diverse modalità:

  • PUOI FARLO SUBITO DOPO AVER CONCLUSO L'ORDINE. Nel momento in cui l'ordine verrà confermato si aprirà un box contenente il link per l'upload dei file. Tutte le informazioni che inserirai verranno recapitate al grafico pubblicitario che si occuperà di realizzare l'anteprima di stampa.

  • PUOI FARLO DOPO L'ORDINE. Invia i tuoi file e le informazioni aggiuntive a grafica@stampegrafica.plus, ricordati di indicare nell'oggetto dell'email un tuo riferimento. ( es: riferimento ordine )

  • PUOI FARLO DALL'EMAIL DI CONFERMA ORDINE. Tutte le informazioni le riceverai anche sull'email di conferma dell'ordine.

  • PUOI FARLO QUANDO VUOI. Clicca QUI, entro 48 ore dalla conferma dell'ordine. Ricorda sempre che l'ordine non sarà lavorato prima di aver ricevuto i file per la personalizzazione.

Riceverò un'anteprima di stampa prima della messa in produzione del materiale?

Certamente. Entro 12 ore dall'invio dell'ordine e dei file di stampa! I nostri grafici inviano SEMPRE un'anteprima di stampa in formato digitale all'email indicata.
Ci teniamo a precisare che l'ordine verrà processato ed inviato in area produzione e stampa, soltanto dopo la tua approvazione.

Formati accettati

I formati di file accettati per tutti i tipi di servizi sono: PDF, PSD, JPEG, PNG, AI.

Quale risoluzione del file devo manteneraffinché il risultato della stampa sia ottimale?

La soluzione migliore è ottenuta da un file vettoriale: .ai o .pdf
In alternativa è possibile utilizzare un file .jpg .png con risoluzione compresa tra i 100 DPI e i 300 DPI.

Accorgimenti particolari

Sui nuovi software grafici sono presenti effetti, ad esempio trasparenze e sfumature vettoriali, che possono creare problemi in fase di stampa. E' fortemente consigliata la rasterizzazione dei suddetti effetti.

E' fortemente consigliato convertire in tracciati tutti i caratteri (detti fonts), visto che i software tendono a sostituire i caratteri mancanti con caratteri standard, andando così a mutare l'aspetto grafico del file.
Il file esecutivo deve sempre contenere un'abbondanza, ovvero una parte dell'immagine che va oltre il formato desiderato, almeno di 5-8 mm. Serve a garantire che, in fase di rifilo, la grafica non venga mai tagliata.

Controllo dei file da parte di StampeGrafica?

Non sei un esperto del settore? Non preoccuparti. StampeGrafica Plus esegue in via preliminare un controllo generico del file, assicurandosi di non effettuare alcuna stampa se, durante le verifiche, vengono evidenziati difetti di qualità sul file stesso.